I diversi tipi di cartelli aggiuntivi

Immagine: i veicoli commerciali leggeri di tipo N1 e gli autocarri di tipo N2 e N3 possono accedere alla zona ambientale riportata, dal lunedì al venerdì, dalle ore 6 alle ore 19.

Sotto il segnale di divieto di accesso alla ZCR (Zone à Circulation Restreinte) spesso viene apposto un cartello aggiuntivo. Su questo cartello aggiuntivo (disponibile in diverse varianti) di solito sono indicati anche i diversi colori dei bollini Crit'Air (classi) che hanno diritto ad accedere a quella determinata zona ambientale ZCR.

Si può trattare di autocarri, autobus, automobili, veicoli leggeri o motocicli. Ad ogni modo, ogni tipo di veicolo soggetto alla restrizione è rappresentato su questo cartello. Il cartello aggiuntivo qui di seguito riportato informa che i furgoni e gli autocarri dotati di uno dei 6 bollini rappresentati possono accedere alla zona dal lunedì al venerdì, dalle ore 6 alle ore 19.

I mezzi più datati, che in qualità di veicoli commerciali leggeri o pesanti immatricolati prima del 01/01/1997 non hanno diritto ad alcun bollino Crit'Air, (in questo caso) non potranno accedere alla suddetta zona dal lunedì al venerdì, dalle ore 6 alle ore 19.

I vecchi cartelli aggiuntivi

Immagine di un cartello aggiuntivo a Parigi: gli autocarri e gli autobus >3,5 t non possono accedere alla zona ambientale dal lunedì al domenica, dalle 8 alle 20

Tuttavia, in molti altri casi, è possibile imbattersi in cartelli aggiuntivi che riportano semplicemente un divieto di accesso.
Questi cartelli aggiuntivi semplificati, apposti al di sotto del segnale relativo alla zona ZCR già dal 01/09/2015, indicano che gli autocarri o gli autobus con una massa uguale o superiore a 3,5 t o appartenenti alla "Categoria 1" non possono accedere alla zona ZCR tra le ore 8 e le ore 20.

In Francia, appartengono alla "Categoria 1" quei veicoli le cui emissioni inquinanti sono così elevate da non poter accedere a nessuna zona ambientale tra le ore 8 e le ore 20.
Questo interessa, come anticipato precedentemente, tutti quei veicoli con una massa superiore a 3,5 t e che non hanno diritto a ricevere un bollino. Gli orari in cui vige il divieto di accesso sono esattamente quelli riportati sul cartello.
Tuttavia per i vecchi autobus del tipo M2 e M3 >3,5 t e per gli autocarri del tipo N2 e N3 >3,5t immatricolati prima del 01/10/2001, il divieto si applica dal lunedì alla domenica.

È importante capire che tutti i cartelli aggiuntivi apposti al di sotto del segnale di divieto di accesso alla ZCR si basano sulla rispettiva ordinanza comunale. Pertanto spesso i giorni della settimana non vengono indicati sul cartello aggiuntivo e possono essere consultati esclusivamente nel testo della suddetta ordinanza cittadina.

Richiedi qui il bollino Crit'Air francese per le zone ambientali a traffico limitato (ZCR/ZPA) in Francia

 

 

.