Più di 42.000 vittime all'anno a causa delle polveri sottili

Molti altri problemi di salute sono altresì da imputare alle polveri sottili. Queste infatti incidono sull'aumento dei casi di decesso prematuro a causa di malattie cardiache e polmonari. Ogni anno, in Francia le polveri sottili causano più di 42.000 morti premature.

Secondo una recente “stima quantitativa dell'impatto sulla salute” eseguita dall'Istituto Nazionale di Sanità francese, l'inquinamento atmosferico è responsabile del decesso di 2.441 persone all'anno nel territorio comunale della capitale francese. A questo numero, bisogna aggiungere circa 4.166 vittime della periferia parigina.