Multe salate in caso di bollino Crit'Air mancante o errato

A partire dal 01/07/2017, i veicoli sprovvisti di bollino Crit'Air o con bollino Crit'Air errato saranno soggetti a sanzioni che varieranno in base al tipo di veicolo. Gli autocarri e gli autobus, ad esempio, sono soggetti a sanzioni molto più elevate rispetto alle automobili e ai motocicli.
Se la sanzione non viene corrisposta immediatamente o al massimo entro 45 giorni, l'importo aumenta vertiginosamente:

  • 68 € per le automobili e tutti gli altri veicoli (“Infrazione di classe 3”)
  • 135 € per gli autocarri e gli autobus (“Infrazione di classe 4)

Se l'importo non viene corrisposto entro 45 giorni, la sanzione prevista per l'“Infrazione di classe 3” passa a 180 €, quella prevista per l'“Infrazione di classe 4” a 375 €.

Informazioni utili per i conducenti esteri: in caso di mancato pagamento di un'ammenda, il cui importo è pari o superiore a 70 €, la direttiva UE 2011/82 del 25/10/2011 “intesa ad agevolare lo scambio transfrontaliero di informazioni sulle infrazioni in materia di sicurezza stradale” prevede l'applicazione di misure esecutive, fino all'arresto, anche nel Paese di residenza.
In particolar modo, occorre ricordare che la sanzione di 68 €, applicata ai conducenti delle automobili sprovviste di bollino Crit'Air, non include le spese amministrative, che in futuro potrebbero essere richieste dalle autorità francesi. Così facendo, l'importo della sanzione ammonterebbe a più di 70 € anche per le automobili.
In caso di un procedimento esecutivo, pertanto, la sanzione non corrisposta può trasformarsi in arresto non solo per i conducenti di autocarri e autobus, ma anche per gli automobilisti.

Richiedi qui il bollino Crit'Air francese per le zone ambientali a traffico limitato (ZCR/ZPA) in Francia

 

 

.