Choose your language:
Italiano
Čeština
Dansk
Deutsch
English
Español
Français
Nederlands
Polski
Choose a language Choose a language

La zona ambientale ZCR di Lilla

Lilla è la grande città a Nord della Francia, al confine con il Belgio. È Prefettura del Département Nord (dipartimento n. 59) e capoluogo della Regione Hauts-de-France. La città è anche soprannominata "Capitale delle Fiandre" e conta circa 235.000 abitanti.

Il 10.02.2017, in occasione della riunione del consiglio dell’area metropolitana di Lilla (Métropole européenne de Lille), è stato deciso di avviare una procedura legislativa per l’istituzione di una zona ambientale ZCR nella città di Lilla. La procedura richiede pertanto uno studio che definisca le misure necessarie, giustifichi la necessità di contrastarne l’inquinamento atmosferico e individui gli obiettivi che ci si può attendere, in particolare al fine di migliorare la qualità dell’aria e ridurre il peso dell’inquinamento sulla popolazione.

La procedura di consultazione con i cittadini, le associazioni delle parti interessate e le altre organizzazioni si svolge secondo quanto previsto dalla legge, al fine di tener conto di eventuali dubbi e obiezioni al momento di progettare la zona ambientale permanente. L’ordinanza prevista per la zona ZRC nel 2019 terrà conto dei risultati del processo di consultazione e di uno studio di fattibilità prima che la zona ZCR di Lilla possa entrare in vigore nel 2019.

Vielle Bourse, vecchia borsa di Lille

Dovranno essere rispettate le regole e i divieti di circolazione stabiliti nell’ordinanza.
Ogni infrazione all’obbligo del bollino e alle limitazioni al traffico sarà punita con una sanzione compresa tra 68 Euro e 375 Euro; se si paga direttamente sul posto un po’ di meno. Queste sanzioni si basano sugli articoli da L.325-1 a L.325-3 e R.411-19 del Codice della Strada francese.

Oltre alla zona ZCR prevista a Lilla, il grande comune (metropoli) di Lilla ha già istituito una zona a tutela dell’aria ZPA dal 18.07.2017. Questa zona a tutela dell’aria ZPA di Lilla entrerà in vigore solo in seguito all’annuncio sulle condizioni meteorologiche da parte del prefetto competente. La zona ZCR di Lilla, che entrerà in vigore nel 2019, integrerà le misure che possono essere adottate nella zona ZPA.

I confini della zona ambientale ZCR di Lilla

Lilla costituisce il centro della comunità amministrativa della Métropole Européenne de Lille, alla quale appartengono tutti i comuni confinanti. Ad eccezione dei comuni più rurali, come Ennetières-en-Weppes, Capinghem, Prémesques, Pérenchies e Lompret ad ovest, tutti gli altri comuni vicini rientrano nella zona di insediamento della città.

Con ogni probabilità, i confini urbani della zona ambientale ZCR si limiteranno al centro della città di Lilla. I confini precisi saranno resi noti dopo la presentazione dello studio di fattibilità commissionato alla fine del 2018.

Richiedi qui il bollino Crit'Air francese per le zone ambientali a traffico limitato (ZCR/ZPA) in Francia

 

 

.